• Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • JUVENTUS CLUB DOC
  • TESSERA DEL TIFOSO
  • INVIO GADGET AI SOCI
  • PRENOTAZIONI BIGLIETTI

Juventus Club DOC

Lo Juventus Club Ancona è riconosciuto dalla Juventus FC in quanto OFFICIAL FAN CLUB.

Tenetevi in contatto con noi tramite i recapiti telefonici dei nostri Responsabili:

STEFANO VEROLI - Presidente - (333 6728077)

e, per i biglietti e le Trasferte, GUIDO SAMA (368 7375607)

o tramite la nostra casella di posta:   info@juventusclubancona.com

 

TESSERA DEL TIFOSO

 

 

INVIO MATERIALE AI SOCI

PRENOTAZIONI CHAMPIONS LEAGUE

JUVENTUS - CHIEVO 1-1

Brutta partita, risultato ancor più brutto. Purtroppo la giornata appena passata ha portato un ennesimo pareggio con una ennesima "provinciale" e sempre in casa; con questo risultato ci siamo giocati il vantaggio psicologico che avevamo sul Milan considerando che dobbiamo ancora giocare il recupero con il Bologna (dopodomani).

Juventus 1-1 Chievo: Drame strike cancels out De Ceglie opener as Conte's men are held  Juventus Defender Paolo De Ceglie Celebrates AFP/Getty Images

Juventus Forward Alessandro Del Piero (R) Fights For The Ball With Chievo Midfielder Alberto Paloschi On March 3, 2012 AFP/Getty Images

Ora diventa necessaria una vittoria nel recupero per tornare primi insieme ai rossoneri.

Della gara ci sentiamo di dire che, forse, una formazione più offensiva sin dall'inizio poteva portare a migliore risultato tant'è che quando è entrato il Capitano vi sono stati gli ultimi 15 minuti con alcune azioni stoppate all'ultimo momento (vedi la triangolazione Vucinic-Del Piero) o annullate dall'ottimo Sorrentino (la splendida voleè di destro di Pirlo). Ripetiamo che a nostro avviso partire con 7 tra difensori e centrocampisti contro una formazione dove, tra l'altro, mancava il loro uomo di punta (Pellissier), è stato un errore; auguriamoci che ora contro il Bologna, anche a seguito di alcune assenze (Chiellini forse fermo 15-20 giorni e Barzagli ancora da definire) possiamo tornare a vedere quella squadra spumeggiante che invece non abbiamo visto in queste ultime 2 gare.

Forza Juve.