• Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • Juventus Club Ancona
  • JUVENTUS CLUB DOC
  • TESSERA DEL TIFOSO
  • INVIO GADGET AI SOCI
  • PRENOTAZIONI BIGLIETTI

Juventus Club DOC

Lo Juventus Club Ancona è riconosciuto dalla Juventus FC in quanto OFFICIAL FAN CLUB.

Tenetevi in contatto con noi tramite i recapiti telefonici dei nostri Responsabili:

STEFANO VEROLI - Presidente - (333 6728077)

e, per i biglietti e le Trasferte, GUIDO SAMA (368 7375607)

o tramite la nostra casella di posta:   info@juventusclubancona.com

 

TESSERA DEL TIFOSO

 

 

INVIO MATERIALE AI SOCI

PRENOTAZIONI CHAMPIONS LEAGUE

JUVENTUS-UDINESE 2-0....aspettando i MAL..MIL...

Chi sabato sera era allo JUVENTUS STADIUM ha potuto ammirare per tutto il primo tempo e buona parte della ripresa, una squadra sontuosa, arrembante e, come accadeva nella gestione Conte, con grande spreco di occasioni.

il primo tempo in pratica si è giocato ad una sola porta dove Buffon, se gli avessero dato un mazzo di carte, avrebbe potuto tranquillamente giocarci con uno dei raccattapalle dietro la porta.

Certo è che non si possono creare decine di palle goal e buttarne dentro una sola con il rischio che alla prima e magari unica occasione l'avversario rimetta in gioco la partita; con il Chievo era stato bravo Buffon a ribattere la conclusione ravvicinata di Maxi Lopez (che poi si è rifatto ieri al San Paolo.....), con l'Udinese è stata una corretta segnalazione del guardialinee sul millimetrico fuorigioco di Bubnijc.

Per il resto tutti in grande spolvero, da Tevez ad uno splendido Caceres, da Pogba a Pereyra, per finire con Ogbonna che ieri ha dato prova di essere in grado di coprire il ruolo che il Mister gli aveva affidato.

....e ora, come detto nel gioco di parole del titolo, sotto dapprima con il MAL.....moe, quindo sabato con il MIL.....an !!!!!

 

Forza uve.